headerphoto
Laboratorio

 

Bianalisi è un centro di ricerche, consulenze ed analisi chimiche, chimico-fisiche, microbiologiche al servizio delle aziende agroalimentari e dei privati.
Il nostro laboratorio si estende su una superficie di quattrocento metri quadrati e risulta suddiviso in più aree nelle quali si effettuano le analisi specifiche differenti per matrice o per metodica.

Bianalisi è un laboratorio accreditato da ACCREDIA e opera in conformità alla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025, oltre a disporre di riconoscimenti regionali e autorizzazioni ministeriali.
I rapporti di prova che emette sono validi a tutti gli effetti di legge.

I metodi di prova utilizzati, riconosciuti a livello nazionale ed internazionale (UNI, ISO, AFNOR), insieme all' esperienza ed alla professionalità del personale qualificato, consentono di offrire al cliente un programma analitico personalizzato conforme alle sue esigenze e alle normative specifiche del settore in cui opera.


Serietà dei risultati

 

8.000 campioni analizzati ogni anno

Oltre 70.000 test analitici

 

Analyst

 

La nostra azienda è accreditata secondo la più recente normativa UNI EN CEI ISO/IEC 17025, oltre ad altre numerosi accreditamenti e certificazioni. Il reparto di qualità interna al laboratorio intraprende un programma di auto-ispezione e partecipa a numerosi piani di miglioramento dell'efficienza in modo da assicurare il rispetto dei nostri standard.


La qualità del dato analitico viene inoltre costantemente monitorata attraverso confronti interlaboratoriali: per questo si avvale di due organizzatori indipendenti (LGC Standard e Unione Italiana Vini) che operano in conformità ai requisiti della Guida ILAC-G13, della ISO Guide 43 e UNI CEI EN ISO/IEC 17043.


Bianalisi predispone un piano quadriennale di partecipazione ai Proficiency Tests, il quale stabilisce che il risultato di ogni prova accreditata (matrice e misurando) venga valutato attraverso un confronto interlaboratoriale, almeno una volta all’anno. Con lo stesso criterio vengono valutate molte altre prove eseguite da Bianalisi, ma non soggette ad accreditamento ACCREDIA.

I materiali di riferimento forniti da LGC Standards sono utilizzati sia per la valutazione delle prove inerenti le matrici alimenti, acque e ambientale (tamponi superficiali) sia per le analisi chimiche e microbiologiche.
I materiali di riferimento impiegati per la valutazione delle analisi effettuate su matrice vino sono forniti da Unione Italiana Vini di Verona.